doocenti.it

BONUS FIGLI DOCENTI: PUBBLICATO IL BANDO, I DETTAGLI

Arriva il bonus figli docenti o meglio per i figli dei dipendenti pubblici. L’INPS ha infatti indetto il concorso ‘Super Media’ rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori promossi alla classi successive o per chi ha conseguito il diploma nell’anno scolastico corrente.

Bonus figli docenti: chi può presentare domanda

Il bonus figli a carico 2017 va da 750 a 1300 euro. L’importo varia a seconda della gestione a cui si fa parte. Il bonus figli 2017 non può essere richiesto dagli studenti che sono in ritardo con gli studi, quindi da coloro che sono stati bocciati per quel corso di studi per il quale hanno presentato domanda.

L’accesso al bonus figli docenti è rivolto soprattutto agli studenti  che frequentano il primo e il secondo ciclo di studi (liceo, scuole tecniche, magistrale, ragioneria etc). I candidati devono essere stati promossi, mentre per i diplomati dell’a.s. 2016/17 devono aver raggiunto una votazione pari o superiore agli 8/10.

Bonus figli docenti: come richiederlo

Per presentare domanda per il bonus figli docenti, è necessario collegarsi al sito dell’INPS  e inserire nella sezione cerca del sito la parola chiave ‘modulo AS150’, in questo modo, il sito rimanderà al modulo di richiesta di iscrizione in banca dati per scaricarlo.

Il modulo deve essere compilato e consegnato a mano presso la sede INPS più vicina o inviato via fax o PEC, deve essere allegato un documento in corso di validità di riconoscimento, se invece si è a disposizione già un Pin dispositivo, si può direttamente presentare domanda.

L’ISEE del nucleo familiare, inoltre, deve essere allegato alla domanda oltre ai voti di ogni singola materia ricevuti dallo studente a fine anno scolastico, vengono valutati anche i voti conseguiti in educazione fisica e in condotta, viene invece esclusa la religione.

Per consultare il bonus figli docenti, è necessario collegarsi al sito dell’INPS, in home page è presente il collegamento rapido al bando. Gli interessati potranno inoltrare la domanda entro e non oltre il 20 ottobre 2017.