doocenti.it

COSA SIGNIFICA MESSA A DISPOSIZIONE

Spesso l’interrogativo di chi si trova per la prima volta ad affacciarsi sul mondo della scuola è cosa significa messa a disposizione.

La messa a disposizione è un’istanza informale, legalmente riconosciuta e prevista dal MIUR, attraverso la quale ogni aspirante docente può candidarsi come supplente; quindi con la messa a a disposizione per accedere alle classi di concorso non occorre l’abilitazione o essere iscritti in graduatoria. Tutti coloro che hanno terminato il ciclo quinquennale di studi possono inoltrare la propria candidatura per essere valutati.